ULTIM’ORA – Riforma campionati: Serie A da 10 squadre, B da 20 in due gironi

Una nuova frontiera per il calcio femminile in Italia sarebbe pronta ad aprirsi. Secondo le ultime indiscrezioni, dalla stagione 2022/23 i format di Serie A e Serie B saranno completamente rivisti.

IL PUNTO SULLA A

Con questa riforma, secondo quanto riporta TuttoCalcioFemminile, il massimo campionato dovrebbe diventare a 10 squadre, con la possibilità che le partite tra una squadra e l’altra si giochino tre volte. Andata-ritorno-andata. Una sorta di torneo d’elité, per aumentare il livello del gioco.

Per ottenere i dieci club che dal 2022/23 giocheranno in Serie A, il prossimo anno ci saranno due retrocessioni dirette in B e una sola promozione diretta. E la terzultima di Serie A si giocherà la categoria in uno spareggio contro la seconda classificata di Serie B.

IL PUNTO SULLA B

Quanto invece alla Serie B, pare che essa diventerà un campionato da 20 squadre, suddivise in due gironi – uno tra le squadre del Nord, uno per il resto d’Italia. Con gli ingenti costi delle trasferte che saranno coperti da rimborsi della Divisione Calcio Femminile.

Photo credit: Getty

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...