ESCLUSIVA ICF – Napoli, dg Crisano: “Ci mancano punti e fortuna. Sul futuro di Pistolesi…”

Il Napoli Femminile continua a crescere: la squadra ha finalmente trovato una quadra, grazie alle sapienti mani di Alessandro Pistolesi, e stanno arrivando i primi punti. L’obiettivo ora è la salvezza, per cui sarà lotta fino alla fine contro il San Marino.

La redazione di IlCalcioFemminileICF.com ha quindi intervistato in esclusiva il direttore generale partenopeo Nicola Crisano, che ha parlato a tutto tondo: dai cambiamenti in società, alla salvezza, passando per la prossima sfida (contro la Florentia) e il futuro di Pistolesi.

L’INTERVISTA

SULLA PARTITA CONTRO L’INTER“Siamo tornati da Milano contenti, con il bicchiere mezzo-pieno. Per la partita che abbiamo fatto, avremmo meritato di vincere. Una prestazione eccellente: tutte le loro ripartenze sono state chiuse e il nostro portiere non è stato mai impegnato, se non per poche conclusioni distanza. E’ stata la prima partita in cui ero sicurissimo di fare punti. L’abbiamo organizzata benissimo, a partire dai mezzi di trasporto (treno di prima classe, con il pullman che ci ha raggiunto a Milano), fino alla preparazione sul campo. Elogio Pistolesi, il suo staff e tutte le giocatrici, anche quelle in triubuna, che hanno incitato le compagne”.

SU PISTOLESI E LA SALVEZZA – “La squadra ha qualcosa in più dopo l’arrivo di Pistolesi, senza togliere nulla al percorso straordinario di Marino dalla C alla A. Ma Pistolesi ha portato entusiasmo e un gioco diverso: meno manovra e più concretezza. Le ragazze seguono alla lettera lui, il suo vice Giacomo Dani e tutto lo staff. Ce la giocheremo fino alla fine: Milano è stato un segnale importante. Potevano essere tre punti, contro squadra con giocatrici di primo livello. Ora abbiamo due partite in casa, contro Florentia ed Empoli. Il mister conosce molto bene entrambe le squadre, soprattutto l’Empoli – che è casa sua. Le nostre rivali-salvezza di San Marino, invece, avranno davanti Sassuolo e Roma“.

SUL FUTURO DI PISTOLESI – “Scaramanticamente non stiamo pensando ancora alla possibile retroscessione e a come ci muoveremmo di conseguenza, ma dico che Pistolesi in Serie B sarebbe un lusso. E sono convinto che accetterebbe di restare. Ma noi pensiamo alla Serie A: se dovessimo raggiungere la salvezza andremo avanti sicuramente con lui. La B per il momento è solo un incubo, un dramma, non ancora arrivato. Ma nel caso saremmo pronti a ripartire“.

SUI CAMBIAMENTI SOCIETARI E L’ADDIO DI D’INGEO“Quando sono arrivato, il presidente Carlino (che già mi conosceva bene per le vittorie che abbiamo condiviso nel calcio maschile) si è fidato e affidato alla mia maniacalità. Ho cambiato varie figure e chiamato dei grandi professionisti: si pensi a Bruno Iovino e Claudia di Sora, due segretari con esperienze importanti alle spalle. E poi in società ci sono amici che già conoscevo, come Tripodi e Panza. L’addio che c’è stato nelle scorse settimane (dell’ex d.s. Gianni D’Ingeo, n.d.r.) è frutto di una diversità nel metodo di lavoro rispetto a me. Credo che la sua avventura fosse già al capolinea da qualche tempo, ma lo ringraziamo per lavoro svolto: ha diretto molto bene il club in B. Però quest’anno qualcosa non andava: Carlino mi ha chiamato, vincendo il mio iniziale scetticismo verso il mondo del calcio femminile, che non conoscevo. E ora me ne sono innamorato. Al momento la società è unita e ben organizzata; ci mancano però due cose fondamentali: i punti e la fortuna, che ancora non ci ha baciato”.

SULLA PROSSIMA SFIDA, CONTRO LA FLORENTIA – “Premetto che siamo in bolla per un caso di Covid (Martina Fusini, n.d.r.) e quindi stiamo vivendo una sorta di “ritiro obbligatorio”. Ma la cosa bella è che il Mister non ha concesso nessun giorno di riposo dopo la partita contro l’Inter e la squadra non riposerà mai fino alla gara di San Gimignano. Credo che sarà la sfida della vita: dobbiamo battere una squadra che viaggia con numeri diversi dai nostri, ma siamo convinti che possiamo giocarcela, per andare a caccia della salvezza”.

di Luca Bendoni

All photo credits: Napoli Femminile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...