RETROSCENA ICF – La Roma e i casting in attacco: Mauro, Dowie e poi Lazaro

Nell’estate 2020 la Roma ha bisogno di un’attaccante. La squadra di Betty Bavagnoli gira bene, ma manca qualcuno che sappia finalizzare le ottime trame costruite da Giugliano, Serturini e compagne. E allora parte la caccia: in un primo momento, la soluzione sembra poter arrivare dall’estremo nord: si valutano varie soluzioni, ma nessuna scalda.

Quindi gli occhi volano in Australia, a Melbourne, dove c’è una centravanti inglese con numeri importanti. Ha un passato in Nazionale e il suo contratto è in scadenza. Si chiama Natasha Dowie, e diventa l’indiziata principale per l’attacco giallorosso. “Proviamoci!”, pensano i dirigenti giallorossi. Ma non sanno che su di lei c’è già il Milan, più avanti nella trattativa.

Natasha Dowie – (Foto: AC MILAN)

Inizia l’asta. La Roma fa la sua offerta, il Milan anche. Iniziale parità. Poi i rossoneri rilanciano e si garantiscono un ottimo colpo. A distanza di nove mesi i numeri sono chiari: Dowie è la quarta miglior marcatrice del campionato, con 9 gol segnati.

Tornando nella capitale, neanche l’idea australiana è andata in porto. Dove si guarda? In Italia! La soluzione è proprio dietro casa e, più precisamente, a Firenze, che da Roma dista (solo) 230 chilometri. La Fiorentina è in un momento di rivoluzione: Guagni potrebbe partire, e come lei anche le due centravanti, Ilaria Mauro e Paloma Lazaro.

I. Mauro e P. Lazaro – (Foto: Jonathan Moscrop/GETTY Images)

Grandi amiche, le “Lazauro” sono sondate dalla Roma. Prenderle entrambe sembra difficile, sopratutto per via della concorrenza agguerrita. Soprattutto su Mauro, per cui parte un’asta con l’Inter (sullo sfondo c’era anche la Juventus, ma non in maniera troppo convinta). Alla fine la spuntano le nerazzurre. Resta ancora libera Lazaro e la Roma ci si butta a capofitto, chiudendo la trattativa in poche ore.

Oggi, Paloma è il riferimento offensivo delle capitoline, e in stagione ha segnato 8 gol. Ad ogni modo, le giallorosse potranno presto contare anche su Marija Banusic, attaccante della nazionale svedese, arrivata in inverno dal Montpellier.

di Luca Bendoni

Photo credit (copertina): J. Moscrop (GETTY)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...