ICF – Lungimiranza, qualità e gruppo: la Juventus e l’importanza dei cambi

Il 4-0 con cui termina la gara fra Milan e Juventus andata in scena a Vinovo è una firma ufficiosa che le bianconere appongono sotto la parola “scudetto”. Uno scarto di sei punti sulle milanesi che lascia pochi dubbi alla luce del percorso netto finora tracciato.

Le due squadre arrivano allo scontro diretto in un momento di massima forma. Eppure il risultato racconta di una supremazia assoluta delle padrone di casa. Poker e porta inviolata. Di fatto le bianconere sembrano avere in mano la partita e riuscire a controllarla con naturalezza anche nelle fasi di minor possesso. E certamente non è un caso.

 Lungimiranza. Qualità. Gruppo. Queste le parole chiave da attribuire alla Juventus Women. Questo ciò che ha portato le ragazze di Rita Guarino a non avere eguali in ambito nazionale.

La lungimiranza della società, capace di fare innesti mirati e investire sulle più giovani. Non quantità, ma qualità. E il numero di ricambi è soltanto la conseguenza di un’adesione al progetto bianconero maturata dalle calciatrici nel tempo. In ogni reparto, l’allenatrice ha a disposizione ricambi di grande spessore.

Così non diventa un problema se Barbara Bonansea improvvisamente si accascia: ecco che le subentra una sempre pronta Staskova, quasi dieci anni in meno. Così come da dieci è la sua prestazione. Se poi c’è qualche problemino per Salvai, Gama – che non può essere definitiva riserva per nessun motivo – può fare anche per due (e viceversa). E se a centrocampo c’è stanchezza, Caruso e Zamanian dalla panchina sono pronte a deciderla, come oggi.

Nel frattempo, tante le promesse fuori in prestito per maturare esperienza. E poi la forza del gruppo. Ogni calciatrice sembra inserirsi perfettamente nel gioco, entrando subito in tutti i meccanismi. Un feeling senza pari nel rettangolo verde che permette di mantenere l’asticella sempre alta.

Questi gli ingredienti di un grande menu, che ha il sapore del successo e il retrogusto del quarto tricolore sul petto.

di Chiara Dell’Estate

Photo credit: Filippo Alfero – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...